Cambio gomme 2021: il 15 aprile termina l’obbligo di viaggiare con pneumatici invernali.

Come ogni anno, il 15 aprile termina l’obbligo di viaggiare con pneumatici invernali o mezzi antisdrucciolevoli.

Si avrà un mese di tempo (dal 15 aprile al 15 maggio) per sostituire le dotazioni invernali con quelle idonee alla stagione estiva.

Ma chi deve cambiare? Pneumatici invernali in estate, si o no? Quali sono le sanzioni?

Continua a leggere per saperne di più.

Cambio gomme estivo 2021

cambio gomme estivo 2021

Chi deve cambiare?

Deve necessariamente sostituire le dotazioni invernali chi monta pneumatici contrassegnati dal simbolo M+S (Mud&Snow) e codice di velocità inferiore a quello riportato sul libretto di circolazione.

Chi è esente?

Chi monta pneumatici 4 Stagioni o pneumatici con indice di velocità uguale o superiore a quello indicato sul libretto di circolazione.

In questi casi possono essere usati tutto l’anno senza rischi o, quanto meno, si può pensare di cambiare più tranquillamente anche dopo la scadenza.

Invernali in estate: perché NO?

Gli pneumatici invernali, sono ideati per aderire al terreno con temperature molto basse, anche sotto lo zero, ma soprattutto per affrontare condizioni del manto stradale ostiche come pioggia, neve, ghiaccio. Hanno una mescola morbida ad alto contenuto di silice, e per questo le temperature estive rischiano di accelerare il processo di usura non riuscendo quindi a garantire una buona tenuta di strada. La risposta dello sterzo è più lenta e la distanza di frenata maggiore, inoltre aumenta il rischio di aquaplanning.

Al contrario, lo scopo di uno pneumatico estivo è quello di resistere alle più alte temperature garantendo sicurezza e minor consumi. La mescola ha una minore quantità di gomma naturale e il battistrada è composto da tasselli pieni che permettono una maggior aderenza.

Il nostro consiglio è sempre quello di viaggiare con i corrispettivi di stagione che, oltre a garantire performance e sicurezza, consentono di risparmiare carburante non stressando lo pneumatico durante la guida.

Sanzioni e norme Anti-Covid

sa

Secondo l’articolo 78 del codice della strada, dal 16 maggio chi non ha effettuato il cambio e guida con pneumatici invernali con codice di velocità inferiore rispetto a quello scritto sul libretto di circolazione, rischia una multa che va dai 422 a 1.695 euro, oltre al ritiro della carta di circolazione.

Anche per questo cambio gomme, nonostante le restrizione, le officine resteranno aperte pur nel rispetto delle norme Anti-Covid.

Per tutelare te e i nostri tecnici, chiediamo di seguire delle semplici regole:

    • Prendere un appuntamento telefonico prima di recarsi in officina così da evitare assembramenti
    • Indossare correttamente la mascherina
    • Lavare e/o disinfettare spesso le mani
    • Mantenere il distanziamento interpersonale di 1 metro
    • Seguire le istruzioni che vi vengono fornire in officina

Ti aspettiamo a Ponte della Priula, Pordenone e Portogruaro.

Don’t be Mona, drive safe.

Il team Saccon Gomme

Devi cambiare i tuoi pneumatici?

Richiedi ora un preventivo gratuito e senza impregno:

 

Per qualsiasi esigenza non esitare a contattarci:

Per le aziende:

Per gli automobilisti: 

Ponte della Priula: 

Pordenone:

Portogruaro:

Settimo Milanese:

 

 

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin