Il codice di velocità degli pneumatici

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

In questo articolo troverai

Il codice di velocità (insieme all’indice di carico) è uno dei parametri che dobbiamo conoscere quando effettuiamo l’acquisto di un nuovo treno di pneumatici.

Nello specifico indica la velocità massima di uno pneumatico (consentita dalla legge) e garantisce che la gomma che stiamo acquistando sia adatta e sicura per la velocità del nostro veicolo.

Come individuare il codice di velocità? Quali sono i codici disponibili? Quale codice scegliere?

Continua a leggere l’articolo per saperne di più.

Dove trovare il codice di velocità

Il codice di velocità, quindi, indica la velocità massima che il singolo pneumatico può sopportare. Viene stabilito durante la fase di test dove la gomma viene sottoposta a varie velocità fino a che dimostra di poter sostenere una determinata velocità a un determinato carico.

Ma dove possiamo trovarlo? Prima di tutto è presente sulla spalla dello pneumatico.

Guardando il fianco troveremo un codice, la marcatura dello pneumatico, composto da lettere e numeri.

Ecco un esempio di marcatura: 245/40 R15 82 V

L’ultima lettera presente nella marcatura, V, è il codice di velocità.

Oltre che sul fianco dello pneumatico, possiamo trovarlo anche sul libretto di circolazione dove sarà riportato il codice di velocità minimo con cui è equipaggiabile la nostra auto.

I codici di velocità disponibili

Il codice di velocità indica la velocità massima raggiungibile da uno pneumatico espressa in km/h.

  • Il codice V ci dice che lo pneumatico può raggiungere una velocità massima di 240 Km/h.

Ogni pneumatico è diverso per cui abbiamo diversi codici di velocità.

Vediamoli tutti:

A1 5 km/h D 65 km/h R 170 km/h
A2 10 km/h E 70 km/h S 180 km/h
A3 15 km/h F 80 km/h T 190 km/h
A4 20 km/h G 90 km/h U 200 km/h
A5 25 km/h J 100 km/h H 210 km/h
A6 30 km/h K 110 km/h V 240 km/h
A7 35 km/h L 120 km/h ZR 240 km/h
A7 35 km/h M 130 km/h W 270 km/h
A8 40 km/h N 130 km/h Y 300 km/h
B 50 km/h P 150 km/h
C 60 km/h Q 160 km/h

Quale codice scegliere?

Secondo il codice della strada è possibile montare un codice di velocità uguale o superiore a quello riportato sul libretto.

Un codice di velocità più basso, infatti, incide su prestazioni e durata dello pneumatico perché è più flessibile, si scalda di più durante la marcia e quindi la gomma si usura più velocemente.

L’unica eccezione consentita è per gli pneumatici invernali (M+S), che devono rispettare le regole imposte dall’ordinanza invernale. Vediamole insieme:

  • è consentito installare pneumatici con un codice inferiore di una lettera rispetto a quello riportato sul libretto di circolazione;
  • il codice minimo installabile è Q, al di sotto del quale non si può scendere;
  • terminata l’ordinanza invernale dobbiamo procedere con la sostituzione degli pneumatici

Il codice di velocità, oltre a indicare la velocità massima, fa riferimento anche al comfort di guida, all’aderenza, all’usura per cui è necessario montare pneumatici che abbiano i giusti codici. Chiedi consiglio al tuo gommista di fiducia: saprà indicarti la soluzione migliore per le tue esigenze.

 

Siamo giunti al termine del nostro articolo: se ti è piaciuto condividilo con chi pensi ne abbia bisogno.

 

Don’t be mona: be wise, drive safe.

Il Team Saccon Gomme

 

Devi cambiare i tuoi pneumatici?
Richiedi ora un preventivo gratuito e senza impregno:

CONDIVIDI L'ARTICOLO

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per essere aggiornato su tutte le novità

e i prodotti Saccon Gomme

Le nostre sedi

Ponte della Priula

Headquarter

Portogruaro

Prdenone

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per essere aggiornato su tutte le novità e i prodotti Saccon Gomme