JOHN DUNLOP: L’UOMO CHE REINVENTÒ LO PNEUMTICO!

Tutto ebbe inizio nel 1888 quando Jhon, si trovò a pensare ad una soluzione per il triciclo di suo figlio: era troppo pesante e lento da guidare.

John Dunlop, nato in una fattoria a Dreghor, era un chirurgo scozzese: studiò chirurgia veterinaria all’Università di Edimburgo, praticando la professione per circa 10 anni. 

John ebbe una geniale intuizione: creò un tubo vuoto di fogli di gomma gonfiato ad aria che calzava su un disco di legno di 96 cm da montare sul triciclo del figlio. Fece delle prove lanciando verso il muro di casa il disco pieno e il nuovo disco creato da lui. La scoperta fu sorprendente: mentre quello pieno perdeva energia dopo pochi metri, quello gommato attraversò tutto il cortile, sbattendo sul muro e tornando indietro.

John non lo sapeva, ma aveva inventato per la seconda volta lo “Pneumatico”.

Il brevetto fu registrato il 23 luglio 1888, ma il successo dell’invenzione si ebbe un’anno dopo, quando lo pneumatico fu applicato alla bicicletta di William Hume, un ciclista mediocre ma che grazie a quella invenzione vinse tutte le gare a cui si iscrisse e la Belfast Edlin & Co. vendette nel giro di pochi giorni ben cinquanta biciclette equipaggiate con le nuove ruote.

Alla fine dell’anno, si costituì la Pneumatic Tyre and Booth’s Cycle Agency Limited, e la prima fabbrica fu operativa a Dublino nel 1890. Jhon, cedette poi il suo brevetto a William Harvey Du Cros, in cambio di 1500 azioni della compagnia appena fondata.

Ma le cose non andarono nel verso giusto: nel giugno di quello stesso anno, un funzionario dell’ufficio brevetti di Londra stava sfogliando alcune pubblicazioni trovandosi per le mani un progetto curioso, dal nome “Aerial Wheel!”

Era proprio lui: il  brevetto di Robert Thomson, rimasto dormiente per circa 50 anni.

John, fu subito avvisato dell’accaduto ma nonostante fu riconosciuta l’assoluta correttezza del suo progetto, l’ufficio brevetti invalidò la sua invenzione portandolo, pochi anni dopo, alle dimissioni da direttore della sua azienda.

A Dunlop, rimase il merito della creazione della moderna gomma pneumatica gonfiabile e della fondazione dell’omonima compagnia “Dunlop Pneumatic Tyre Company.”

Share on facebook
Share on twitter
Share on linkedin