Manutenzione estiva dell’auto: i consigli Saccon Gomme

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp
L'arrivo dell'estate porta con se giornate calde e soleggiate: il weekend ci si organizza per fare gite fuori porta e molti approfittano per partire per le vacanze.

Ma la cosa che forse non sai è che questa è proprio la stagione più dura per la tua auto: il caldo, gli sbalzi di temperatura, i carichi pesanti, i percorsi lunghi e tortuosi nascondono insidie. Per questo è necessario prevedere delle attenzioni in più in modo da evitare spiacevoli sorprese che potrebbero rovinare il viaggio.

Ma come eseguire una corretta manutenzione?  Continua a leggere per saperne di più!

In questo articolo troverai

Impianto Frenante

La tenuta di strada è importante, per questo è necessario verificare lo stato dell’impianto frenante: un’inefficenza potrebbe allungare lo spazio di frenata e quindi, potenzialmente, causare incidenti.

Controlla le pastiglie e i dischi dei freni, e se noti dondolamenti o instabilità dell’auto verifica anche lo stato degli ammortizzatori

Aria condizionata

Fare un lungo viaggio con il climatizzatore fuori uso non è sicuramente il massimo, per cui verifica lo stato di salute dell’impianto: se emette cattivi odori e non refrigera l’abitacolo bisognerà ricaricarlo.

Una condizione ottimale della temperatura interna permetterà di essere più concentrati alla guida e di viaggiare con serenità.

Livello dei liquidi

Sono tre i controlli che dobbiamo assolutamente effettuare:

  1. Liquido refrigerante: come ben sai consente di evitare che il motore si surriscaldi. Date le alte temperature estive è importante verificare che sia al livello giusto.
  2. Olio motore: la sua funzione è quella di lubrificare le componenti meccaniche dell’auto e preservarle dall’usura. Verifica che il livello nella vaschetta sia sopra al minimo e nel caso procedi con il rabocco o, se è necessario, con la sostituzione.
  3. Liquido dei tergicristalli: aiuta a tenere pulito il parabrezza e a mantenere una corretta visuale. Generalmente d’estate è composto da una soluzione fatta di acqua e detergente. Siccome tende ad esaursi spesso è bene prestarci attenzione onde evitare di trovarsene sprovvisti durante il viaggio.

Batteria, luci e spazzole

La batteria ha bisogno di un occhio di riguardo: generalmente la sua durata è di 4-5 anni, ma l’inverno potrebbe averla messa a dura prova e quindi accorciarne la vita. Non rischiare di rimanere a piedi: verifica il suo stato!

Abbaglianti, anabbaglianti, luci di posizione, stop, frecce: fai un check dell’impianto di illuminazione perché oltre a consentirti di avere una corretta visibilità notturna, evita di farti prendere multe.  Infatti secondo l’articolo 79 del Codice della Strada è compito del conducente assicurarsi che il veicolo sia in perfetta efficienza e in caso di faro fulminato è prevista una sanzione amministrativa.

Intemperie e maltempo potrebbero aver invece usurato le spazzole tergicristallo: la loro efficenza dipende principalmente dalla parte gommata che è contatto con il vetro. Se noti una pulizia irregolare del parabrezza, o se senti un rumore strano significa che hanno perso aderenza e che quindi bisogna cambiarle.

Pneumatici

Un check-up completo deve prevede assolutamente la verifica dello stato degli pneumatici: essendo l’unico punto di contatto tra asfalto e auto devono essere nelle migliori condizioni.

Prima di tutto controlla lo stato di usura: ti ricordiamo che per legge il livello del battistrada non deve essere inferiore a 1,6 mm. Oltre a rischiare una multa, compromette la tenuta di strada e la sicurezza.

Verifica la pressione: una gomma troppo gonfia o sfongia si logora velocemente e sopratutto può comprometterne l’integrità costringendoti ad anticipare il cambio.

In generale, ma sopratutto in caso di lunghi viaggi (anche in presenza di carichi pesanti), assicura una frenata più efficiente oltre che ridurre i consumi di carburante.

Inoltre, se disponi della ruota di scorta o del ruotino è bene controllarne le condizioni onde evitare sorprese nel momento del bisogno.

Parti in sicurezza

Ora sei pronto per partire: la tua macchina è in perfetta salute! Con questi piccoli accorgimenti eviterai brutte sorprese e di rovinarti le vacanze con la tua famiglia.

Natualmente non rimandare i futuri check-up al prossimo viaggio: la macchina e gli pneumatici hanno bisogno di controlli continui per cui programmali periodicamente.

E tu effettui un check-up dell’ auto prima di partire? Che tipo di controlli esegui? Scrivicelo nei commenti e condividi questo articolo con chi pensi ne abbia bisogno.

Prima di lasciarci, eccoti tutti i consigli riassunti in un infografica:

Manutenzione estiva auto

 

 

Dont’ be mona, drive safe.

Il Team Saccon Gomme

 

 

Devi cambiare i tuoi pneumatici?
Richiedi ora un preventivo gratuito e senza impregno:

CONDIVIDI L'ARTICOLO

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per essere aggiornato su tutte le novità

e i prodotti Saccon Gomme

Le nostre sedi

Ponte della Priula

Headquarter

Portogruaro

Prdenone

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per essere aggiornato su tutte le novità e i prodotti Saccon Gomme