Perché è importante che la tua auto abbia i giusti indici di carico e codice velocità

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Sono tante le richieste che ci arrivano in questo periodo; purtroppo, spesso risultano incomplete in quanto vengono a mancare i riferimenti all' indice di carico e al codice di velocità degli pneumatici.

Questi due valori molto sottovalutati sono in realtà importantissimi perché vengono definiti dal costruttore in base alle caratteristiche dell'auto.

Se devi cambiare gli pneumatici è essenziale conoscerli per garantirti una guida in sicurezza e il rispetto del codice della strada.

Continua a leggere per scoprire di più.

In questo articolo troverai

Indice di carico e codice di velocità: cosa sono!

Indice di carico e codice di velocità sono gli ultimi 2 valori presenti all’interno della marcatura degli pneumatici.

Se prendiamo come esempio questa marcatura: 215/60 R17 96H

  • 96 indica l’indice di carico
  • H indica il codice di velocità

Nello specifico:

L’ indice di carico indica il peso massimo che un pneumatico può sopportare quando è gonfiato alla pressione corretta e quando non supera la sua massima velocità nominale.

Il codice di velocità, invece, indica la velocità massima alla quale una gomma può viaggiare. Ogni lettera corrisponde ad un limite in chilometri orari da non superare.

Secondo il codice della strada bisogna montare pneumatici che abbiano indice di carico e codice di velocità pari o superiore a quelli indicati nel libretto di circolazione.

L’unica eccezione è per gli pneumatici invernali che possono montare codice di velocità minore ma non inferiore a Q (160 km/h.  Possono essere utilizzati solamente durante l’ordinanza invernale che va dal 15 novembre al 15 aprile.

Puoi vedere tutti gli indici di carico e i codici di velocità nella nostra guida: “Tutto quello che devi sapere sugli pneumatici“.

Come capire quali sono quelli giusti

Prima di scegliere i nuovi pneumatici, devi verificare quali sono i corretti indici: sul libretto di circolazione sono riportate tutte le misure (e quindi i relativi indici) che può montare la tua auto.

Un altro modo per verificarli è leggere la marcatura presente sulla spalla degli pneumatici che monti attualmente.

Nel caso dovessi cambiare gli pneumatici invernali, sarà necessario capire qual è il codice di velocità minimo che può montare la tua auto perché non potrà essere inferiore a Q.

Indici e capacità di carico

Come abbiamo visto, è possibile montare pneumatici con indice di carico maggiore rispetto a quello riportato sul libretto, ma questo non si traduce in un aumento della capacità di carico della vettura: dovrai sempre rispettare i limiti imposti dal costruttore.

Naturalmente dovrai stare attendo al codice di velocità, perché alcuni modelli di pneumatici dispongono di codici più bassi rispeto alle caratteristiche per cui sono stati prodotti.

Montare pneumatici con indice di carico maggiore potrebbe essere sicuramente un vantaggio ma a discapito del comfort: essendo più robusti, aumenterà anche la rigidità e il peso a discapito portando ad avere più dura e poco confortevole.

Fai attenzione alla pressione

Per poter fare in modo che il carico sia distribuito correttamente dovrai tenere sottocontrollo la pressione degli pneumatici:  è fondamentale mantenere i valori consigliati per gli pneumatici a freddo, sia per la guida a pieno carico che per quello senza carico.

Quindi: controlla regolarmente la pressione almeno una volta al mese, ma soprattutto sempre prima di affrontare un viaggio con un carico pesante.

Se non sai come verificare la pressione, trovi tutte le informazioni nella nostra guida: “Tutto quello che devi sapere sugli pneumatici“.

La sicurezza prima di tutto

L’indice di carico e il codice di velocità sono determinanti nella scelta di un nuovo treno di pneumatici: montare gomme con coefficienti più bassi, oltre che essere illegale, è pericoloso per la tua sicurezza.

Pensaci un attimo: il carico eccessivo dell’auto indebolirà il rinforzo interno dello pneumatico causando delle flessioni, distorsioni e scarsa maneggevolezza aumentando notevolmente la possibilità di “rottura o esplosione”… Ovvero: il rischio di incidente è assicurato!

Il consiglio che diamo sempre è uno: affidati all’esperienza del tuo gommista di fiducia. Saprà scegliere gli pneumatici più adatti alle tue esigenze senza compromettere la sicurezza.

Siamo giunti al termine di questo articolo: se ti è piaciuto condividilo con chi pensi ne abbia bisogno.

Don’t be mona: be wise, drive safe.

Il team Saccon Gomme

 

Devi cambiare i tuoi pneumatici?
Richiedi ora un preventivo gratuito e senza impregno:

CONDIVIDI L'ARTICOLO

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per essere aggiornato su tutte le novità

e i prodotti Saccon Gomme

Le nostre sedi

Ponte della Priula

Headquarter

Portogruaro

Prdenone

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per essere aggiornato su tutte le novità e i prodotti Saccon Gomme