Premium, Quality o Budget: come orientarsi nel mondo degli pneumatici!

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Nel mercato degli pneumatici è possibile accedere ad una vasta gamma di modelli. Da un lato è un grande vantaggio per gli automobilisti che possono scegliere tra pneumatici di diverse fasce e prezzi, dall'altro però genera non poca confusione.

Con il cambio gomme alle porte, molti si informano online cercando di analizzare le caratteristiche tecniche e capire quali potrebbe essere quelli più adatti alle proprie esigenze ma, spesso, con scarsi risultati.

Oggi vogliamo fugare un po' di dubbi e per questo analizziamo i marchi di pneumatici che è possibile trovare in commercio: Premium, Quality e Budget. È importante precisare che quest'ultimi non sono di scarsa qualità, ma vengono progettati per le esigenze specifiche degli automobilisti e rispettano gli stessi standard di sicurezza.

Che cosa sono i marchi Premium, Quality e Budget? Quali sono le differenze? Quali scegliere?

Continua a leggere per saperne di più.

In questo articolo troverai

Pneumatici Premium: alte prestazioni

È facile riconoscere gli pneumatici Premium: oltre al prezzo elevato, sono i migliori presenti sul mercato e dispongono di tecnologie e funzionalità all’avanguardia. Infatti, ogni anno le case investono in ricerca e sviluppo per migliorarne le prestazioni (sviluppando nuove mescole e utilizzando materiali innovativi), e fornire prodotti sempre più performanti e sicuri.

Le gomme Premium garantiscono ottime prestazioni in ogni condizione del manto stradale, e si distinguono per una maggior resistenza all’usura e per i ridotti consumi di carburante.

Vengono inizialmente realizzati per viaggiare su pista, dove si possono sfruttare tutte le qualità, ma successivamente vengono resi disponibili anche per la guida di tutti i giorni. Inoltre, sono sottoposti ad una quantità elevata di test per verificarne le reali prestazioni anche in condizioni estreme.

Inoltre, vengono scelti dalle case autmobilistiche più importanti come pneumatici di primo equipaggimanto segno di grande affidabilità e fiducia.

Tra i principali marchi Premium ci sono brand blasonati riconosciuti in tutto il mondo:

  • Continental
  • Pirelli
  • Bridgestone
  • Dunlop
  • Goodyear
  • Michelin
  • Hankook
  • Yokohama

Molti di questi, per soddisfare le esigenze di tutti gli automobilisti, propongono sul mercato anche marchi Quality e Budget, condividendone materiali e tecnologie. L’unica eccezione è Yokohama, che offre nel mercato europeo solo pneumatici Premium.

Pneumatici Quality: compromesso tra prestazioni e prezzo

Gli pneumatici Quality, oltre ad essere meno costosi, hanno caratteristiche tecnologiche inferiori rispetto a quelle Premium ma garantiscono ottime performance.

Come dimostrato in molti test, alcuni modelli non hanno nulla da invidiare ai marchi più famosi e garantiscono prestazioni per la maggior parte delle condizioni dell’asfalto.

Tra gli pneumatici Quality troviamo:

  • Barum,Uniroyal e Semperit (di proprietà di Continental)
  • Kleber, BFGoodrich (di proprietà di Michelin)
  • Nokian, Firestone, Seiberling e Dayton (di propietà di Bridgetsone)
  • Fulda e Sava (di propietà di Goodyear)
  • Formula (di proprietà di Pirelli)
  • Vredestein (di propietà del gruppo Apollo Tyres)
  • Falken (di proprietà del gruppo Sumitomo Tyres)
  • GT Radial (di proprietà di Giti Tire)
  • Nexen 

Pneumatici Budget: per chi viaggia poco

Nell’era pre-internet, quando il gommista proponeva pneumatici di marchi sconosciuti, si tendeva a storcere il naso pensando che non fossero abbastanza performanti. Oggi si hanno molte più informazioni e, anche grazie ai test dei vari touring club, si è sfatato il mito che gli pneumatici Budget siano completamente inaffidabili.

Sono progettati, infatti, per avere prestazioni buone su specifiche condizioni della carreggiata: hanno eccellenti performance in alcune caratteristiche (bagnato, asciutto, ghiaccio o neve) ma non su tutte.

Tra i marchi che fanno parte della fascia Budget ci sono:

  • Riken, Tigar, Kormoran (di proprietà Michelin)
  • Viking, Matador, Gislaved, Mabor (di proprietà di Continental)
  • Linglong

Quali scegliere?

A prescindere dalla classificazione è bene precisare che tutti gli pneumatici, prima di essere immessi sul mercato, devono superare accurati test che ne permettono l’omologazione alla vendita.

Naturalmente, durante la scelta, bisogna tenere tenere in considerazione l’uso che si fa dell’auto:

  • quanti chilometri si percorrono;
  • i tracciati su cui si viaggia frequentemente.

Per chi effettua molti chilometri all’anno e viaggia sia in autostrada che su strade statali, il consigio è quello di acquistare pneumatici Premium: gartantiscono sicuramente prestazioni in ogni condizione della carreggiata, e resa chilometrica elevata; inoltre consentono un consumo ridotto di carburante e maggior comfort alla guida.

Per chi invece compie tragitti più brevi e prevalmentemente in città, utilizzare Pnuematici Premium non avrebbe senso perché non ne sfrutterebbe tutti i vantaggi. Gli pneumatici Quality potrebbero essere la scelta migliore: consentono di viaggiare in ogni condizione del manto stradale, e una buona resa chilometrica. Nonostante il gap tecnologico con i pneumatici Premium, sono un’alternativa con un buon rapporto qualità/prezzo.

Gli pneumatici budget, spesso considerati come inferiori, sono progettati per soddisfare specifiche esigenze e quindi sono adatti a chi fa pochi chilometri durante l’anno e viaggia principalmente su strade pianeggianti. Per esempio: alcuni hanno ottime prestazioni invernali ma si usurano più velocemente.

Il consiglio che ci sentiamo di darti è: affidati sempre all’esperienza del tuo gommista di fiducia. Saprà analizzare le tue esigenze e proporti la migliore soluzione.

Siamo giunti al termine di questo articolo: se lo hai trovato interessante condividilo con chi pensi ne abbia bisogno.

Hai avuto esperienze con pneumatici Premium, Quality o Budget? Scrivicelo nei commenti.

Don’ t be mona? Be wise drive safe.

Il team Saccon Gomme

Devi cambiare i tuoi pneumatici?
Richiedi ora un preventivo gratuito e senza impregno:

CONDIVIDI L'ARTICOLO

Share on facebook
Share on twitter
Share on whatsapp

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per essere aggiornato su tutte le novità

e i prodotti Saccon Gomme

Le nostre sedi

Ponte della Priula

Headquarter

Portogruaro

Prdenone

ISCRIVITI ALLA NEWSLETTER

per essere aggiornato su tutte le novità e i prodotti Saccon Gomme